Myself

“Ho un mondo interiore difficile da esplicare. Pare scoppiarmi dentro da quanto è inespresso. Fatico a esternarlo, per colpa degli errati terreni che incontra. Troppo superficiali, o troppo lineari. Mi scontro con nature più inquadrabili della mia, dunque, cerco di adattarmi, tenendo incastonate le mie reali caratteristiche.

A volte dovermi reprimere, mi costa parecchio, perchè necessiterei di trovare uno sfogo a ciò che interiorizzo. Non fingo mai di essere qualcuna che non sono, ma calibro e pondero continuamente, ogni gesto, ogni imput.

Sono aquila che vorrebbe spiccare il volo, osservando le cose con distacco. E invece la mia estrema consapevolezza rallenta il decollo. È un fardello che scotta, e che limita di vivermi attimi come davvero vorrei. Pochi comprendono i miei tempi, i miei ritmi. Rimango aggrappata alla mia famiglia, l’unica colonna portante che possiedo. La sola che mi ama davvero.

Oggi è tutto così celere, così scontato. Non c’è alcun brivido di attesa, nessuna ricerca alla miglioria. E fino a quando l’ipocrisia aleggerà nell’aria, io non potrò respirare. Rimarrò in apnea emotiva, aspettando di veder sbocciare quel seme, che continuo con costanza, a innaffiare.”

Myself by Luce Argentea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...