Thoughts…

Il coinvolgimento sentimentale, incastra parecchio. In primis, per la capacità di cancellare i problemi travestendoli di simpatia. Tutto appare giocoso, concesso. Diventiamo permissivi, talvolta sottomessi a sistemi psicoligici inspiegabili. Il controllo di ogni cosa diviene elastico, morbido, praticamente viviamo in funzione di un suo bacio, di una sua chiamata, di un gesto improvviso da toglierti il fiato. Poi però, cessato il fuoco, riscopriamo noi stessi. Cala il velo della magia, della sorpresa. I brividi cedono il posto alla previdibilità. Il sorriso diventa un rigido cenno di testa, e quella leggerezza delle ore, si trasforma in peso quotidiano.

È il ritorno della normalità ad uccidere tutto. Ci riscopriamo nuovamente paranoici, vigili. Adesso la sua presenza non fa alcuna differenza e un suo abbraccio, non cambia più la giornata. Se lo guardi negli occhi, non intravedi più le sue risposte. E in quegli stessi occhi, non specchi più i tuoi. 
Arrivare al capolinea, è così repentino quanto scioccante. Il vuoto di emozioni acquisisce una familiarità pericolosa, una costante che aggrava ogni passo. Saper conservare l’eccitazione dei primi tempi è un impegno non indifferente. L’entusiasmo non dovrebbe svanire in un lampo, ma rappresentare il fulcro di un rapporto. Avere voglia di stare con quella persona, a prescindere da tutto.

È ovvio dire, che la novità delle cose, possieda un grande fascino. È un attrattiva spesso fulminea, di poca durata, a mio parere ingannevole. Ecco perchè dobbiamo farci più domande e non vivere giorno per giorno. Capire cosa cerchiamo in una persona, cosa pretendiamo da essa, e non rifugiarsi solo nel desiderio di possederla. 
Perchè i rapporti, sono piante speciali, destinate a non sdradicarsi mai, anche quando pensiamo di aver tolto le erbacce più secche, e potato ogni suo singolo ramo.

Thoughts… by Luce Argentea

3 risposte a "Thoughts…"

  1. Mai buttarsi tanto facilmente.
    Il corteggiamento di una volta…aspettava giorni per vedermi soltando,all’angolo della mia strada…altro che messaggini.
    Adesso sembra di andare a pesca non l’amo,uno vale l’altro…un bell’arrosto e poi…si buttano via le spine.
    In questi giorni abbiamo raggiunto 46 anni di matrimonio….dopo anni di corteggiamento, i miei non volevano accettarlo. ..poi e diventato il migliore.
    Ne abbiamo da raccontare.
    Ciao Luce.

    Piace a 1 persona

    1. Wow Caterina…complimenti davvero. Sono tanto felice per te. Oggi le donne sono diventati uomini, assetate di sesso e emozioni momentanee. Non esistono più i corteggiatori, perchè la donna stessa li ha uccisi con questo pessimo comportanento. Leggere, frettolose, spudorate senza alcuna vergogna. Non bastano poche righe per desctiverle. Grazie per il commento. Un abbraccio

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...