PassionLuce

Il mio amarti è decorticato dal tuo stile alcolico, per nulla opulento. Si annienta da solo, e sempre da solo riparte da zero. Ci ho fatto il callo oramai. Resisto, ma allo stesso tempo evado dalle contraddizioni.

So che inoltrarmi mi fa male e che sapere è una rinuncia costante. Ma non riesco a smettere.
Non faccio che pensarti. Ho degli istinti animali violenti, mai provati fino ad ora. Arie erotiche stimolate dal tuo essere felino che mi affascina senza dirmi granchè.

Nei minuti che vivo c’è dolore e piacere e un divario stremato dagli sbalzi emotivi. Se mi struggo ti odio, se mi sfioro nell’impulso bulimico, ti amo da morire.

Vedo te sul mio corpo nudo, e sento tutto. Vedo te sul letto in cui piango e nella vasca in cui mi insapono.

Poi quel brusco quotidiano torna a sparare. Il suo tedio diviene una scure che mi taglia in due. Sopraggiunge divertito, mi umilia e mi butta per terra. Lo affronto con totale sottomissione, lo vivo senza te e senza il tuo amore.

Domani, non sarò da nessuna parte.
Saró meno me,
ancora più lontana da noi…
ancora più pazza di te.

PassionLuce by Luce Argentea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...