Notte Di Stelle

Vado a conoscermi,
a parlare col nero che mi prende a morsi
e mi ci butto tutta intera.

Tralascio un minuscolo capello,
biondo e lucente,
e lo regalo alla terra
così che possa ricrescere ancora.

Quando capiterà sarò già andata via.
La notte sarà morta all’infinito,
per formare la rugiada.

Saranno gli angeli a raccogliermi,
a proteggermi dal silenzio,
dal rumore di un addio
che non si scorda mai.

Perchè le parole che vorrei dire sono tante,
come le stelle che miro sconsolata,
nell’ennesima notte di astinenza d’amore.

Astinenza di ardore,
di semplice tentazione.
Astinenza di comprensione,
in questo eterno nulla,
di polvere violenta,
nel micro cosmo,
che porto dentro.

🖋 Poesie di Luce Argentea

2 risposte a "Notte Di Stelle"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...