PassionLuce

Attraverserei l’immenso pur di vederti qui. Ti circonderei di inesauribile pace, per ammansire quel nero che ti oscura.

Ma l’emisfero é guasto e si confonde all’orizzonte. Mi abbindola con congetture ed io rimango spiazzata.

Ci riprovo ancora: il peso sembra cambiare calibro, alzo il tendone trafitto dallo spettacolo, e tra uno spasmo e l’altro, ti riassaggio di nuovo.

Contorno la tua marea senza frantumarmi. Divento quella stella che punti quando non sai dove andare.

Cos’altro dire per non delirare?

Sei sincopato e perdo il senno appena mi guardi. Cerco l’incontro fra le miglia e mi sciolgo con ardore.

La voglia di te, sale fino alle labbra e mi prende a morsi. Rumina fiati incrociati e lingue asciutte.

Bagna l’aridità che c’era fra le parole e mi fa ancora innamorare.

PassionLuce by Luce Argentea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...