Storie Di Noi N.33

Non so se te l’ho mai detto, ma se inizio a pensarti tutto si complica. I sentimenti prendono velocità, compiono la corsa, mentre l’amore studia un ritmo per sferzarli.

Provo ad oppormi. A contrastarne la crescita. Ma il pensiero di noi strofina il controllo proprio quando sto male. Come un piccione viaggiatore viene a farmi visita e rianima quella voglia di sentirti addosso.

Se sapessi dove sono, anche tu proveresti la stessa e identica cosa. Ti appiccicheresti al suolo, statico quanto un bastone di legno, protetto dal cappello umido di un ombrello, mentre il temporale getta la sua bomba.

Urteresti contro alle ringhiere e ai marciapiedi. Faresti a pugni con le saracinesche dei chioschi e dei bar.

Ruberesti trasparenza alle vetrine, per sporcarle di arrabbiature. Penseresti a un modo per incontrarmi e al calore che ti pervaderebbe se mi toccassi il volto.

Mi verresti a prendere per potermi baciare a lungo, come nessuno ha fatto mai. Con la passione imbizzarrita e un sorriso che mi fulmina.

E poi mi morderesti le labbra, sussurandomi “ti amo”.

E poi…

E poi sappiamo bene come finirebbe.

Storie Di Noi by Luce Argentea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...