Life

In periodi come questi, capiamo quanto nulla sia scontato. Si arriva ad apprezzare qualunque campo, qualunque aiuola, purchè ci dia la possibilità di fiorire. Ciò che d’abitudine si scarta per capriccio, ora lo si anela con ardore.

Questa è la tristezza di una realtà rovesciata, cieca e indubbiamente materialista. Popoli avari dinanzi alle fortune che li capitano. Apatici anche se le emozioni traboccano e sigillati come casseforti malgrado il numero di chiavi per aprirli, sia infallibile.

Più vado avanti, più sono fiera dei valori con cui sono cresciuta. Mi piace la riconoscenza verso ogni cosa, fosse pure un semplice sassolino. Sentirmi in pace con me stessa e avere la coscienza pulita. Conoscendomi non sopporterei il peso delle mie vergogne. Di quei pensieri falliti in modo miserabile.

Purtroppo, siamo imbecilli di spirito e ne stiamo pagando le conseguenze. Tiriamo la cinghia quando l’oro abbonda. L’opulenza spesso ci turba e la grettezza ci appaga.

Dov’è il senso che ci sfugge? Come mai ci smarriamo in scuse idiote, quando la meraviglia pronuncia il nostro nome? Come mai le gambe non si piegano anche se vengono bastonate?

Domande che incutono paura e che presto o tardi pretenderanno da noi una seria e concisa risposta.

Life by Luce Argentea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...