Thoughts…

La felicità è difficile da assorbire, in quanto ritengo sia uno stadio fin troppo pregiato e svestito del suo vero significato. Ne parlano in molti, ma quasi nessuno ha l’onore di conoscerla. Dico questo perchè spesso si confonde la felicità con la leggerezza di un momento. Ma essere felici è tutta un’ altra cosa e non per forza combacia con la serenità.

In primo luogo la felicità attecchisce dove c’è equilibrio. Un perfetto bilanciamento fra le pendenze interiori, in cui nulla ti scuote malgrado le situazioni siano recidive.
Trovi stabilità nel tuo stile di vita, ti serve poco e stai bene con quel poco, o addirittura quel poco per te risulta tanto.

La felicità non è determinata dalla fortuna o dalle quantità di quest’ultima.
È ancora qualcosa di diverso. È la conoscenza profonda di noi stessi. È avere ciò che si cerca nelle tempistiche giuste, capire il nostro compito come esseri umani e saperlo svolgere egregiamente.
La felicità ti appaga qualora sai cosa insegui. Smetti di ambire a vite parallele e apprendi come raddrizzare la tua, perchè ti basta ciò che hai.

La felicità, non è una pretesa, non è essere venali. Non è abbondanza, non è coincidenza, ma una circostanza energetica ben coordinata, concessa a pochi.

Thoughts… by Luce Argentea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...