Nuovo Inizio…

 

27c1a823a695c410f809ce456b7f4e57

 

È stato rigenerante staccarmi per un po’ dal mondo dei Social.
In questi ultimi mesi, vi ho pensato con sentita costanza. Ho riflettuto più del dovuto e compreso l’origine di ogni mio labile e delicato confine. La luce che mi protegge è diventata fulminea e tagliente.
Un getto di energia pronta per essere scaricata sul suolo.

Non sono in grado di trattenerla a lungo. Devo spargerla come zucchero e spedirla in destinazioni remote. Sento che tutto questo bollore termico ha un destino da compiere e una linea da non tradire.
Se ruotassi in senso inverso, potrei rovinare ogni cosa e cestinare così il mio ruolo.
Un ruolo inteso come essere umano, come donna e individuo pensante.
Perchè del resto non importa nulla.

Trascuro volentieri ogni genere di schema sociale e rituali amichevoli.
Non mi importa dei preamboli confidenziali, degli investimenti sentimentali. Io ho già me stessa con la quale fare i conti.
Rispondo alla mia anima, a Dio che mi ha dotata di coscienza e alla famiglia da cui provengo.

Dagli altri non desidero niente. Cerco solo rispetto e libertà di vivere come meglio credo. Libertà da ogni vincolo psicologico e da stereotipi vari.

E tutto questo scotta parecchio. Ne sento il peso appena ne parlo.
Stare al mondo, ci scinde in due lo spirito. Per dominare Gaia, bisogna imparare la sua lingua. E saperlo fare bene, non per finta, altrimenti diventi lo zimbello di tutti.

Fingere non è la mia indole. Ho un vocabolario antiquato, controcorrente e spesso frainteso. Fatico a seguire l’immaginario collettivo, perchè la mia realtà interiore mi piace di più. Non mi aggradano le mode attuali nè la frenesia dell’apparire.
Amo il recinto che costruisco con le mie mani. Ci metto tutto il cuore che posso per tenerlo al sicuro, ma la vita a volte mi chiede di aprire il cancello e rischiare.

Io sono ancora qui e sarò sempre me stessa. Anche se non padroneggio il linguaggio del pianeta terra. Resto fedele alla natura che incorporo.

Amici, oggi riparto con nuovi aforismi, articoli, poesie sulla pagina “Il Confessionale di Luce Argentea” e con tante riflessioni #Thoughts e #Myself.

Aforismi Pinterest: ⬇⬇⬇

https://pin.it/k7wtyavtql6enm

Vi abbraccio.

Luce Argentea

2 risposte a "Nuovo Inizio…"

  1. …. Ciao Luce,…

    … Molto bello quello che hai scritto, molto bello e non solo nel leggere.

    Giorni fa leggevo dei commenti ad un tuo video e tre parole hanno catturato i miei pensieri: Ignoto, Destino, Karma.

    L’Ignoto penso non ci sia molto da dire (tutta l’essenza è contenuta nella parola stessa), se non che ognuno lo vive, lo affronta o lo fugge a modo suo; e comunque verso l’ignoto siamo tutti in viaggio. Il Destino…. Neruda definiva, in un verso conclusivo di una poesia, il destino “il pretesto dei falliti.” Pur senza essere cosi risoluto, non credo comunque al destino come ad un disegno preordinato e prestabilito (chissà poi da chi?), mentre assume un signifcato completamente diverso, opposto, se inteso come conseguenza del Karma, poiché in tal modo, per dirla in modo molto terreno e spartano, ognuno prima o poi si ritrova quello che in bene o in male fa, concretizzando il concetto che ognuno di noi si traccia il proprio destino indipendentemente dalle variabili che il Caso (altro argomento coi fiocchi) ci riserva, Concetto che credo possa comunque mettere d’accordo sia i credenti che i non credenti.

    Grazie, per avermi dato la possibilità di esternare e per l’attenzione.

    Buona Vita.

    >

    Piace a 1 persona

    1. Grazie a te per il bellissimo approfondimento. Che dire, il tema della spiritualità e del potere cosmico è pieno di insidie. Se ti dicessi ciò che rappresenta per me il destino, sarebbe basato sulle mie esperienze fatte fino ad ora, e dunque non universali. Ognuno fa il proprio percorso, e la fede, è talmente delicata che il solo esplicarne i confini, rischia di imporre regole a chi in realtà deve cercare le sue. Non posso confutare il tuo parere, perchè la verità assoluta, ha mille diramazioni di altrettante verità insondate. Dunque mi limito nel dire che siamo piccoli, ignoranti granelli di sabbia, ignari di ciò che ci circonda. Esistono meccanismi immensi che ci pilotano pur non sapendolo. Ti posso dire che c’è una grandezza talmente vasta, che fa scattare momenti e tempistiche senza poter fare retromarcia. Grazie davvero per questo tuo intervento.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...