Thoughts…

 

1a1f86ab5b4730b444379b4c3a8df8d9

Ogni tumulto ha una motivazione. È un sintomo incurabile, poichè l’uomo non fabbrica l’antidoto, ma ne produce la causa. Poggia su guance diverse, volti falliti e non importa quanto pesino sulla coscienza, nè le ferite che lasciano in gola, nel loro forte grido. Sono pur sempre flagelli inaspettati e incudini che ci schiacciano. Pungono il cuore, strappando a brandelli la nostra stoffa e ciò che consumano difficilmente si può ricucire.

Certe volte ci scegliono, altre volte ci risparmiano. Attraversano il viale più vicino oppure quello del lato opposto. Bussano ad un innocente o ad un semplice passante. Bussano dove nessuno si sarebbe mai augurato, proprio negli angoli in cui credevamo si fossero annientati come tabù.

Il tumulto, è fragore dentro e silenzio intorno. Un tifone di respiri, che intrattieni per non esplodere e migliaia di vocaboli che non potrai mai esprimere. Perchè le persone non capiscono il suono del dolore, ma solo l’eco delle risate. Restano convinti che il riso è serenità e il mutismo equilibrio. Invece esiste il sorriso del pianto e il pianto del sorriso. Tanti strazi implacabili dove ogni ruga ne è colma.

Per questo, di fronte al silenzio, bisogna avere rispetto. La sofferenza merita sempre attenzione, a prescindere dalla longitudine dalla quale la si osserva. Anche se non é coinvolta la nostra vita, ma il vissuto di un individuo sconosciuto, l’aspetto estraneo deve rimanere intoccabile, proprio perché siamo ignari delle cause scatenanti e delle persone coinvolte.

C’è chi si pubblicizza bene per tradirti alle spalle, e chi si presenta peccatore ma in realtà racchiude un mondo stupendo!

Thoughts… by Luce Argentea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...