Scintille di Poesia

I tuoi baci erano diversi,
erano magnifici.
Sapevi quando darli,
sapevi che non aspettavo altro che sentirli.

Riconoscevi il richiamo della mia pelle,
l’agitazione del mio corpo prima di riceverli.
Sapevi tutto di me
e io niente di te.

Ma ci siano comunque amati,
nella nostra estraneità.
Dentro quei piccoli e grandi incontri,
che profumavano di innocenza.

Ci siamo comunque amati,
perchè per noi,
ogni volta,
era come la prima volta.

Scintille di poesia by Luce Argentea

WWW.LUCEARGENTEA.WORDPRESS.COM

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...