Scintille di Poesia

Hai legato le mie mani,
e te ne sei andato via.
Hai bloccato la passione
dentro funi di orgoglio.

Sei decollato nel vento,
dimenticando noi.
Hai fatto passi lunghi come vite,
detto parole come cenere.

E le mie mani sono rimaste rigide,
come tronchi, senza estate.

Scintille di Luce Argentea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...