Igor Sibaldi

“Igor Sibaldi, è uno scrittore italiano. Autore di innumerevoli libri. Studioso di filologia, teologia e filosofia. Una grande mente, che mette a disposizione il suo sapere, attraverso Youtube, pubblicando video culturali, di un livello maggiore alla norma. Lo seguo da qualche anno, e grazie a lui, sto imparando davvero tanto. Mi ha insegnato cosa significa conoscere il nostro Se superiore. Le motivazioni profonde per le quali soffriamo. Cosa significa il termine “adattamento”, e quali ripercussioni ne possono derivare da tali atteggiamenti ma soprattutto approfondisce la storia dell’uomo, le sue evoluzioni, fino ad arrivare ai giorni nostri, dove impattiamo con un mondo fin troppo dittatoriale.

Devo molto alla sua apertura mentale, perchè attraverso i suoi studi, si impara a gestire le dinamiche interiori. Sradichi i retaggi, e elimini schiavitù ataviche che ci privano di vivere. Quante volte crediamo di essere una persona, per poi capire che siamo il risultato di influenze esterne a noi. Capiamo che il vero IO, è stato annientato per colpa di una società rapida, che ti priva di rimanere connesso alle tue vere origini. Diventiamo ciò che ci conviene essere, e non ciò vorremmo davvero.

Fino a capire che le persone da noi odiate, sono proprio coloro che possiedono parti in comune al nostro interiore. Un interiore dimenticato perchè frammentato in tanti parti, lungo il corso della vita. Chi odiamo, in verità amiamo, perchè l’inconscio sa che quest’ultimo rispecchia proprio ciò che un tempo eravamo noi. Ciò che saremmo potuti essere, prima ancora di cambiare. “

Annunci

2 risposte a "Igor Sibaldi"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...