Scintille di Poesia

Ne ho guardati di cieli,

corteggiato nuvole per farle spostare.

Ho fatto l’amore in altitudini da vertigini,

perchè il tuo cuore non voleva scendere.
Così ti raggiunsi in cima al mondo,

sopra le paure.

Quassù le cose grandi,

sembrano minuscoli sassi senza alcuna gravità.

Il pericolo non ha fondamenta,

ne unghie che mi ghermiscano.
Per questo scelgo l’amore sopra ogni cosa,

sopra le vette più alte.

Con te al mio fianco,

afferro il paradiso,

senza mai scivolare.
Ma se cado alla tentazione della terra,

divento donna piccola,

analfabeta di sentimenti,

incapace di sostenere il peso di un bacio e di mille carezze.

Scintille di Luce Argentea

wp-image--1837280139.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...