PassionLuce

Emozioni insapore, amiche di una gelida realtà. Cieli tinti di un grigiore spietato, che nessun pensiero osa ricolorare. Muoio su questo letto di parole d’amore che mai sono giunte. Troppe le lettere mai scritte, uccise dal calamaio della ragione che frenò il nostro poema. Ho atteso migliaia di pagine prima di sapere la fine. Il mio inchiostro non pompa più scelte, non sfodera memorie. Cola dalla carta dei nostri vissuti, per poi sciogliersi in cera. 

Cosa siamo davvero noi se non destinatari di un destino sbadato, che scorda i nomi di chi sa amare davvero rispendendoli al mittente.

PassionLuce by Luce Argentea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...